domenica 25 ottobre 2020

sabato 17 ottobre 2020

Sostila Vertical Race (Campo Tartano - SO) - 17 ottobre 2020

Dopo l'ottimo debutto dello scorso anno con la prima volta de "Ponte nel Cielo Run", quest'anno gli organizzatori Sportiness hanno alzato l'asticella con un new entry: una gara di sola salita chiamata "Sostila Vertical Race" con partenza da località Sirta (comune di Forcola, in Valtellina) e con arrivo posto alla sommità della Culmina (1302 mt) sopra Campo Tartano affrontando un bellissimo percorso di 6,3 km con circa 1000 mt di dislivello positivo. 
Partenza scattata alle 9:30 dalla piazza del borgo Sirta (260 mt) e i circa 90 concorrenti hanno iniziato a darsi battaglia percorrendo l'antica mulattiera della Val Fabiolo. 
L'ascesa era sin da subito molto seria, impegnativa dove ognuno cercava di impostare il proprio passo come meglio credeva, mentro io mi trovavo ancora nella pancia del gruppo, quasi nelle retrovie, non riuscivo a spingere bene perchè sentivo ancora le gambe mezze addormentate. 
... la Croce posto con vista su Campo Tartano e il suo ponte sospeso ...
Dopo circa 15/20 minuti ecco che la situazione si era sbloccata dove finalmente riuscivo ad andare un pochino più forte recuperando piano piano qualche posizione. 
... Sostila (821 mt), Luogo del Cuore F.A.I ...
Il tracciato di gara era davvero stupendo, era molto vario con tratti di salite belle toste per poi riprendersi il fiato nei tratti in falso piano, occasione giuste per goderci le bellezze del paesaggio e con dei panorami mozzafiato
Mi ero sentito sempre bene, anzi forse credo di aver perso un pò il ritmo proprio nell'ultimo tratto perchè avevo davanti due ragazze che credevo di riuscire a recuperarle ed invece, inspiegabilmente ed improvvisamente, le avevo "perse"... pazienza! 
... pranzo tipico valtellinese :-) ...
Per questa prima edizione ho concluso la prova col tempo di 58' 30" classificandomi 40° posto su 79 finisher e subito avevo anche fatto i miei complimenti agli organizzatori per aver realizzato questa fantastica competizione con l'augurio che ci saranno tante edizioni negli anni avvenire perchè voglio proprio ritornarci di nuovo!
Per vedere il sito della gara: clicca qui !

domenica 11 ottobre 2020

XXI° Kilometro Verticale Chiavenna Lagunc - 11 ottobre 2020

Grande giornata di Sport e di "Festa" svoltasi questa mattina a Chiavenna dove è andata in scena la 21° edizione de "Kilometro Vertical Chiavenna - Lagunc" (valevole anche come campionato italiano di specialità), un only-up su un tracciato davvero spettacolare, bello, unico, ma allo stesso tempo durissimo, massacrante, che ci ha "tagliato" completamente le gambe perchè stiamo parlando di un percorso lungo "solo" 3,298 km e con una bellezza di 1000 metri di dislivello ovviamente tutto positivo con partenza da località Loreto (352 s.l.m) e con l'arrivo posto a Lagünc (1352 s.l.m.). 
L'associazione Amici Madonna della Neve Lagunc, capitanato da Nicola Del Curto, ha dovuto fare però i conti con i rigidi protocolli dettati dalla Fidal per contenere al minimo la diffusione del virus rispettando le solite regole anche se poi alla fine non hanno dovuto travolgere tutta la macchina organizzativa perchè la competizione è sempre stata con la formula a cronometro, uno ogni 15 secondi e per i big invece ogni 30 secondi. 
Anzi se voglio essere molto pignolo l'area della partenza era trasformato in un fortino blindato, ovvero con accesso filtrato e con controlli minuziosi oltre al fatto di avere obbligatoriamente in bocca la mascherina e distanziamento. 
... mini video di 3 secondi al traguardo ...
Oggi, a parte quello di cercare di portare a casa un buon risultato, volevo soprattutto testare il ginocchio per capire se sono sulla strada verso la completa guarigione oppure no. 
... il traguardo a Lagunc ...
Durante l'ascesa mi sentivo abbastanza bene, credo di aver spinto sempre al massimo anche se ho avuto alcuni momenti di crisi forse perchè ero in "sovraccarico", ma che comunque non ha influenzato molto sul mio risultato finale. 
... ultimo tratto di gara ...
Man mano che saliva in quota si vedeva sempre di più le persone, gli appassionati che erano presenti lungo il percorso per il grande tifo che sicuramente ci ha aiutato parecchio! 
... il bel sorriso subito dopo il traguardo ...
Nell'ultimo tratto, proprio all'uscita del bosco, si intravedeva le belle baite di sassi di Lacung e, sempre in mezzo fra le due ali di folla, c'era da affrontare le ultimissime scalinate per poi tagliare il meritato traguardo dove ho fermato le lancette del cronometro dopo 49' 48" classificandomi 180° assoluto su 254 finisher. 
... Pizzocheri bianci di Chiavenna ...
Subito dopo aver salutato gli amici, sono risceso di corsa verso il paese perchè c'era un tavolo a mio nome presso il crotto per concludere al meglio la giornata con un ottimo pranzo tipico chiavennese.
Per vedere il sito della gara: clicca qui ! 

sabato 3 ottobre 2020

Barabina Run (Valmadrera - LC) 3 ottobre 2020

Oggi pomeriggio, dopo il tempo burrascoso di questa mattina, si è svolta regolarmente la seconda edizione de "Barabina Run", una competizione di Corsa in Montagna di 8,4 km e 800 metri di dislivello positivo svoltasi presso località Rosè di Valmadrera dove c'è la Cascina Don Guanella. 
... "piccolo" riscaldamento ...
Rispetto alla passata edizione ovviamente gli organizzatori hanno dovuto creare una nuova formula dovuto all'emergenza Coronavirus per cui non c'era il classico "via" tutti insieme, ma si era stato deciso, come nelle maggiori competizioni, una partenza a scaglioni, a cronometro di ogni 30 secondi l'uno dall'altro. 
... il countdown ...
Sinceramente mi sta prendendo sempre più gusto le gare con partenze "singole" perchè non si ha più quella ressa, quelle gomitate e poi spintoni subito dopo lo sparo rischiando anche di farsi male. 
E' però anche vero che non hai nessun riferimento, nessuno davanti per poter prenderlo, nessun gruppo per poter tirarsi a vicenda, ma si corre tutto in solitario e però è anche vero che bisogna dare sempre al massimo per poter piazzarsi bene in classifica visto che il risultato è sempre a priori. 
... verso le fine della salita di Preguda ...
Ero tra i primi a gareggiare (primo atleta partito alle ore 14) esattamente alle 14:02:30 e subito si andava ad affrontare una discesa su strada asfaltata per poi prendere il sentiero per fronteggiare la prima salita impegnativa, con una vista mozzafiato sullo splendido lago di Lecco, fino ad arrivare alla località Preguda. 
... la prima discesa dopo Preguda ...
Da qui una bella discesa non tanto impegnativa che si andava di nuovo al punto di partenza per iniziare ad affrontare il secondo anello con un'altra ascesa questa volta però molto più lunga, ma sempre affascinante, salendo su per il sentiero della Forcellina. 
Finita la salita c'era un leggero falsopiano per riprendere le proprie forze prima di correre l'ultima discesa abbastanza tecnica all'inizio per poi diventare più dolce e più percorribile che portava nuovamente presso la cascina Don Guanella, passando prima tra i vigneti, per poi tagliare il meritato traguardo senza però essere accolto da due ali di folla.
... il video del mio arrivo ...
Ho concluso la prova col tempo di 1h 15' 59" classificandomi 63° posto su 163 finisher e questa volta posso dire, dopo tanti mesi di "sofferenza", che il ginocchio ha reagito bene e che per fortuna non ho avuto grossi problemi in discesa anche se però la strada della guarigione è ancora tutta in... salita!
Per vedere il sito della gara: clicca qui !