domenica 14 ottobre 2018

23° Trofeo Molina-Rif. Elisa (Mandello) - 14 ottobre 2018

Questa mattina è andata in scena il 23° Trofeo delle Grigne, Corsa in Montagna Molina - Rifugio Elisa svoltasi a Mandello del Lario organizzata da C.A.I Grigne Mandello insieme alla Polisportiva Mandello.
Un tracciato molto impegnativo di 8,264 km con 1.270 metri di dislivello positivo con partenza dalla località Molina (245 s.l.m) e con l'arrivo posto presso il Rifugio Elisa (1515 s.l.m) lungo il segnavia CAI n. 14.
L'avevo partecipata nel lontano del 2003 (un bel 1h 05' 23"), poi nel 2013 su un percorso ridotto (circa 4,5 km) a causa delle nevicate ed infine quest'anno. Fisicamente ero un pò stanco dopo la pesante e bella giornata di ieri alla festa Premana Rivive l'Antico, ma comunque ci tenevo tanto a fare una buona gara e soprattutto di arrivare bene fino al traguardo.
... Rifugio Elisa ...
La partenza era scattata alle ore 9 e subito c'era da affrontare la salita su tratto asfaltato fino a raggiungere località Rongio. Da qui, su strada sterrata, era tutto in relax, tutto in falso piano, dove si poteva spingere bene fino a raggiungere il Ponte di Ferro.
... passaggio poco sotto l'Aser ...
Per i primi 3,5 km sono stato un pò cauto, mi trovavo abbastanza indietro, non avevo spinto troppo, non volevo sprecare troppe energie perchè sapevo che la vera gara iniziava proprio subito dopo il Ponte di Ferro. Infatti ecco che ci siamo trovati ad affrontare una salita da spacca gambe, un'ascesa molto dura, tutta su mulattiera dove avevo iniziato a correre... seriamente. C'erano alcuni (ma pochi) tratti abbastanza pianeggianti dove riuscivo a correre cercando di riprendermi il fiato. L'ascesa era molto lunga, non finiva mai e sentivo che le gambe giravano come speravo riuscendo così a spingere bene senza mollare il ritmo! Alla fine ho completato la competizione col tempo di 1h 09' 44" classificandomi 18° assoluto su 150 finisher.
E grazie a questa gara appena portata a termine sono arrivato a collezionare ben 700 (!!!) competizioni da giugno 2003 dove tutti (ma proprio tutti) li ho conclusi tranne solamente a 1 gara (maledetto!) perchè avevo sbagliato il percorso :-(
Per vedere il sito della gara: clicca qui !

sabato 13 ottobre 2018

Premana Rivive l'Antico (13-14 ottobre 2018)

Per vedere il sito della manifestazione: clicca qui !

domenica 7 ottobre 2018

XIX° Kilometro Verticale Chiavenna Lagunc - 7 luglio 2018

E' stata davvero una giornata memorabile svoltasi oggi a Chiavenna dove è andata in scena la 33° edizione del Trofeo Amici Madonna della Neve Lagünc - XIX° Kilometro Vertical Chiavenna Lagünc che ha richiamato un parterre infinito di grandi campioni che sono giunti qui per dare il massimo perchè era valevole anche come Campionato Italiano FIDAL (prova unica) di questa specialità.
Il percorso da affrontare era lungo 3,298 km con 1000 metri D+ (omologato Fidal n. 1/2008 del 8 marzo 2008) con partenza a cronometro da Località Loreto (352 s.l.m) e con l'arrivo posto a Lagünc (1352 s.l.m.).
Il bello di questo vertical è che, la maggior parte, era tutto caratterizzato da tanti ed infiniti scalini di sassi rendendo la corsa davvero molto dura, faticosa, ma allo stesso tempo era davvero affascinante, spettacolare grazie anche a tanti tifosi che erano presenti lungo il percorso per assistere questo grande evento.
La partenza era scaglionata ogni 20 secondi, 30 per i big, e ad aprire le danze sono state per prima le donne (alle ore 9:15) poi a seguire i maschi ed infine i top runner.
... cartello "chilometrico" ...
Il mio turno era alle 10:14:40 ed avevo solo un obiettivo che era quello di fare una buona prova, ma soprattutto ci tenevo maggiormente a tenere lo stesso ritmo per l'intera gara senza andare in "crisi" nella parte finale.
Personalmente la gara con formula a cronometro ha pro e contro: il beneficio sicuramente è che la partenza è tutta tua, inizi subito con il tuo passo senza trovare ovviamente degli imbuti, degli ingorghi.
... alpe Lagünc ...
Mentre l'aspetto negativo è che sei "solo", non c'è modo per creare un gruppetto per tirarci a vicenda e, anche, non si ha nessuno davanti per averlo come  punto di riferimento per poter così prenderlo e recuperarlo.
Per cui diciamo che è stata una gara quasi tutta in solitario e per poter affrontare questa ascesa nel minor tempo possibile avevo sfruttato di più la testa che le gambe.
All'inizio non avevo tirato troppo perchè non mi sentivo ancora bello carico (ero già anche in affanno!) e dopo circa 15 minuti di gara ecco che sentivo delle buone sensazioni affrontando così il vertical con un buon passo come avevo prefissato.
... gli insoliti tifosi ...
Quando mancava veramente poco, sentire tutta quella gente per il grande tifo avevo cercato di spingere ancora di più per fare una bella figura, ma purtroppo non ci ero riuscito, avevo ormai il serbatoio vuoto e così sempre a passo veloce ho tagliato l'arrivo col tempo di 43' 49" classificandomi 94° assoluto su 237 finisher.
Ancora una volta il record femminile è stato abbattuto grazie alla grande prestazione dell'austriaca Andrea Mayr (vincitrice fresca fresca della Coppa del Mondo di Mountain Running conquistata per l'ennesima volta ieri dopo la prova di Smarna Gora Race di Lubiana) che ha "solo" migliorato il primato del mondo che era pressoché suo (35' 54" nel 2017) portandolo a 35' 40" (new record world senza ausilio di bastoni).
... vincitrice e recorwomen Andrea Mayr ...
Per quanto riguarda la gara maschile ad inserire il proprio nome nel prestigioso Albo d'Oro è stato il grande norvegese Johan Bugge col tempo di 32' 13" (lontano dal record che è di 30' 27" registrato da Bernard Dematteis nel 2013) dopo aver trionfato ieri alla corsa in Lubiana in terra slovena!
... selfie con il norvegese Johan Bugge ...
... vittoria di Bugge di ieri alla Smarna Gora Race (Lubiana - Slovenia) ...
Per vedere il sito della gara: clicca qui !

domenica 30 settembre 2018

XI° Corrincesano (Cesano Maderno - MB) - 30 settembre 2018

L'A.S.D. Atletica Cesano Maderno ha organizzato la undicesima edizione de "Corrincesano", corsa su strada di 10 km competitiva svoltasi nel centro paese di Cesano Maderno, in provincia di Monza Brianza ed era valevole come la nona prova del circuito Corrimilano 2018.
... Piazza Esedra ...
La logistica con tutte le operazioni, i servizi, la partenza e l'arrivo erano pressi la suggestiva piazza Esedra, adiacente a Palazzo Arese-Borromeo.
La corsa si svolgeva su un circuito da ripetersi due volte e si andava a toccare per le vie del paese su un percorso abbastanza pianeggiante e con il passaggio finale all'interno del parco del Palazzo Arese Borromeo.
... parco del Palazzo Arese Borromeo ...
Gareggiare qua era molto suggestivo, molto bello, immerso nel verde, tutto all'interno dei vialetti sterrati rendendo però la prova molto nervosa, difficile a causa di numerose curve secche dove si doveva cambiare continuamente il ritmo.
Inizialmente mi sentivo bene, le gambe giravano ad una giusta velocità, ma purtroppo non è stato così per tutta la gara.
Ho avuto un pò di rallentamento nel secondo giro, non riuscivo più a spingere bene, facevo fatica a tenere il passo di prima e così ogni tanto cercavo di fare un allungo per poi perdere di nuovo terreno.
... fine del primo giro ...
Alla fine, quando mancavano circa 500 metri all'arrivo e con l'aiuto di un atleta, ero riuscito a tirare al massimo per poi completare la competizione col tempo di 39' 01" classificandomi 68° assoluto su 338 finisher.
Come tempo posso ritenermi abbastanza soddisfatto, dico abbastanza perchè, confrontandosi con gli altri, abbiamo notato che la distanza era un poco inferiore ai 10.000 metri (circa 9,5/9.7 km).
... il punto della partenza ...
Invece per quanto riguarda la prestazione della corsa non mi ritengo particolarmente appagato proprio perchè non ero riuscito a tenere lo stesso passo per tutta la prova. Vabbè... oggi è andata così, la prossima volta andrà meglio, basta essere sempre fiduciosi ed i risultati arrivano quando meno te l'aspetti :-) !
Per vedere il sito della gara: clicca qui !

domenica 23 settembre 2018

Salomon City Trail Milano - 23 settembre 2018

Questa mattina, nella metropoli milanese, è andata in scena l'ottava edizione de "Salomon Running Milano" che era valevole come Campionato Italiano Trail Corto Fidal su un circuito unico nel suo genere.
Unico nel suo genere perchè è un Urban Trail che si andava a scoprire luoghi storici come Piazza Duomo, Palazzo Reale, il Castello Sforzesco e il suo fossato.
... uscita dalla Metrò Cairoli ...
Ma anche luoghi suggestivi come la salita al 23° piano della Torre Allianz e, addirittura, in luoghi (novità di quest'anno!) prima d’ora inaccessibili alla corsa come la stazione metropolitana Cairoli e l’interno della galleria commerciale di City Life Shopping District.
... percorso all'interno del centro commerciale CityLife ...
Tre le distanze e altrettante le opportunità di mettersi alla prova: la Top 25 km (di cui mi sono iscritto), la Fast 15 km e Smart 9 km con partenza ed arrivo presso all'interno dell'Arena Civica Gianni Brera dove intorno c'erano tutti i servizi pre e post gara.
... in attesa della partenza ...
Dopo la gara di ieri pomeriggio oggi mi sentivo non proprio in forma e come unico obiettivo era quello di divertirmi, di godermi la città e di scoprire gli scorci, le vie segreti che solo oggi erano accessibili.
La partenza era scattata alle ore 9 (alle 10 quella da 15 km e alle 10:20 quella da 9 km) e la giornata preannunciava molto calda e così è stato! 
Inizialmente si stava molto bene, ma poi, col passare delle ore, il caldo era diventato sempre più insopportabile ed era diventato il nemico numero 1!
... all'interno del quartiere CityLife ...
Inizialmente si correva nella zona chic di Milano verso Piazza della Scala, per passare poi davanti al Duomo fino ad arrivare al Castello Sforzesco dopo aver attraversato il sottopasso della metrò Cairoli.
... salita verso "monte" Portello ...
 
Da qui si transitava all'interno del Parco Sempione per andare verso l'altra parte della città milanese, ovvero zona stadio San Siro dove il percorso si avvicinava sempre più vicino di tipo Trail. 
... in cima alla Montagnetta ...
Infatti c'era prima da affrontare la dura ascesa verso la cima della Montagnetta e poi il divertente collinetta del Parco del Portello che aveva la forma conica con percorso da un doppio tracciato a spirale, uno a salire e l'altro a scendere, senza incrociarsi! 
La gara si faceva sempre più dura, le gambe iniziavano ad appesantire sempre di più e non era ancora finita perchè c'erano altri "ostacoli" da superare come le scale del padiglione Milano Congressi (MICO) per poi arrivare finalmente all'area più rinnovata e più affascinante di tutta la città: CityLife. 
Qua ci aspettava da affrontare una salita molto entusiasmante, ovvero la scalata all'interno nel vano scale del grattacielo Allianz Tower superando ben 23 piani, con un dislivello di 100 metri, e ben 644 scalini!
... scala mobile all'interno del CityLife ...
Però prima di questo c'era da correre all'interno del centro commerciale CityLife per poi prendere la scala mobile uscendo così dall'altra parte per andare verso l'ingresso del palazzo Allianz.
... i 23° piani della torre Allianz Tower ...
Una volta messo il piede sul primo gradino avevo l'intenzione di spingere forte per affrontare il minor tempo possibile, ma purtroppo non è andata come speravo!
... all'interno dell'Arena di Milano ...
Ero già in affanno dopo il secondo piano, non avevo più le forze! Comunque avevo cercato di tenermi duro, di mantenere lo stesso ritmo fino al 23° piano dove alla fine ci avevo messo 4' 51".
... in discesa ...
Da qui discesa sempre attraverso le scale per poi affrontare gli ultimi 5 km di gara verso il Parco Sempione dove ho dovuto fare tanto slalom in mezzo a tantissime persone che erano impegnati sul percorso da 9 e 15 km.
... verso il traguardo ...
Alla fine ecco che si entrava all'interno dell'Arena per affrontare gli ultimi metri di fatica lungo la pista d'atletica completando la dura prova col tempo finale di 1h 57' 24" classificandomi 59° assoluto su 992 finisher (1003 atleti per il percorso medio e 874 per il percorso corto).
Beh... anche questo intenso ed interessante week-end di Sport l'ho portato a termine... ora non mi resta che riposarmi ed aspettare il prossimo fine settimana per un altro appuntamento sportivo :-)
Per vedere il sito della gara: clicca qui !